closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Guerra ai pirati nel Golfo di Guinea, Parigi pattuglia ma non basta

Il summit di Pointe Noire e le esercitazioni francesi del Grand African Nemo. I capi di stato maggiore della regione "a rapporto", promettono maggiore impegno e coordinamento. Dei 145 rapimenti marittimi registrati nel mondo nel 2020 130 sono avvenuti in queste acque

Il cargo olandese Davide B, vittima di un. attacco di pirateria nel Golfo di Guinea nel 2017

Il cargo olandese Davide B, vittima di un. attacco di pirateria nel Golfo di Guinea nel 2017

Un vertice a Pointe Noire, il principale porto della Repubblica del Congo, ha visto i capi di stato maggiore di quasi tutti i Paesi che si affacciano sul Golfo di Guinea riunirsi per affrontare il tema della pirateria nelle loro acque. Tranne la Liberia e la Guinea Equatoriale, tutti i comandanti delle marine di questo pezzo d’Africa hanno partecipato alla due giorni, "orchestrata" dalla Francia a margine dell’annuale esercitazione militare congiunta nelle acque del golfo, nota come Grand African Nemo. IL GOLFO DI GUINEA , che si estende dal Senegal all'Angola, è diventato la zona più esposta al mondo alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.