closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Grusin, il teorico della “rimediazione”

Richard Grusin, "Radical Mediation", edito da Luigi Pellegrini. Nel 1999 Richard Grusin, insieme a Jay David Bolter, teorizzò che ogni medium è il frutto della rimediazione di un medium precedente. In questo nuovo saggio tira le conseguenze...

Douglas Gordon, «24 Hours Psycho», 1993

Douglas Gordon, «24 Hours Psycho», 1993

Raro trovare pensatori che attraversano un percorso collocato sul confine fra apocalittici e integrati, per recuperare una celebre distinzione di Umberto Eco. Richard Grusin si muove in modo ammirevole su questa linea. Il libro appena uscito – Radical Mediation Cinema, estetica e tecnologie digitali, edito da Luigi Pellegrini per la cura della giovane e brillante filosofia e mediologa Angela Maiello (pp. 290, euro 18,00) – riunisce alcuni saggi, pubblicati tra il 2004 e il 2016, di uno dei più influenti teorici dei media viventi. Grusin è noto al pubblico italiano come co-autore di uno dei testi fondativi della teoria sui nuovi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.