closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Groove e cellule ritmiche

Note sparse. Secondo lavoro per il trio Punkt. Vrt. Plastik dai suoni tesi e vorticosi

Punkt. Vrt. Plastik

Punkt. Vrt. Plastik

«Come alcuni lavori di Roscoe Mitchell, diverse composizioni di questo disco non vanno da nessuna parte. Stabiliscono i limiti di un territorio, lo abitano e finiscono. Una eccitante e totale negazione dell’abituale forma delle cose, dove una traccia solitamente ha una direzione ed un progresso». Così il pianista di Oxford Alexander Hawkins nelle note di copertina di questo imprendibile, secondo lavoro per il trio formato dalla slovena Kaja Draksler con il contrabbassista svedese Peter Eldh ed il batterista e percussionista tedesco Christian Lillinger, a seguire l’esordio del 2018. Un suono teso e vorticoso, stanze di specchi a riflettere gorghi, frammenti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.