closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Grillo blinda Raggi con la «tessera» del Pd

Campidoglio. Dopo i malumori grillini per la nomina degli assessori

Nell’estate del 2009, Beppe Grillo era come al solito in vacanza in Costa Smeralda. Scelse perciò la sezione del Pd di Arzachena, in provincia di Sassari, per presentare domanda d’iscrizione allo scopo di partecipare alle primarie per la segreteria nazionale del partito. Il seguito è noto: la tessera gli venne rifiutata e Piero Fassino formulò la battuta profetica resa celebre dagli eventi successivi («Se Grillo vuole fare politica fondi un partito, vediamo quanto prende»), e nacque il Movimento 5 Stelle. La sortita gallurese di sette anni fa torna utile a Grillo per mettere una pezza sui trascorsi politici dei due...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi