closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Green pass per tutti. Il premier ai sindacati: decisione presa

Governo. Cgil, Cisl e Uil chiedono tamponi gratis e che non siano previsti licenziamenti. In senato sì con fiducia al primo dl sulla carta verde. Oggi il decreto sul lasciapassare obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati

Il presidente del consiglio Mario Draghi

Il presidente del consiglio Mario Draghi

Semafori verdi per il certificato verde. Quello del Senato, con tanto di voto di fiducia, che approva il Green pass originario, il decreto di luglio: 189 voti a favore, 32 contrari e 2 astenuti, con la Lega allineata nel voto a favore. Quello dei sindacati, per l’estensione del certificato obbligatorio a tutti i luoghi di lavoro, pubblici e privati. La cabina di regia ne discuterà per l’ultima volta stamattina, prima potrebbe svolgersi l’incontro con i presidenti di Regione, poi il consiglio dei ministri licenzierà il terzo decreto Green pass. Il secondo, quello che fissava l’obbligo per il personale scolastico, sarà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.