closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Green pass al lavoro: i fronti dei porti, trasporti e agroalimentare

Il caso. A poche ore dall'obbligo della "certificazione verde" sulla vaccinazione sono incerti i numeri dei non vaccinati e degli aderenti alle proteste nello shipping in tutto il paese. Situazione fluida nei porti di Ravenna, Napoli, Salerno, Palermo, Bari, Gioia Tauro e Ancona. Federlogistica critica il ministero degli interni: "Affrontare la vicenda dei portuali di Trieste come un problema di ordine pubblico è un errore clamoroso. Il Viminale ha commissariato il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti". Le incognite nel trasporto merci e in quello pubblico, nell'agroalimentare e nei cantieri inizieranno a chiarirsi a partire da domani

Il porto di Genova

Il porto di Genova

L’ora X scatterà domani e, a partire dai porti, si annuncia un conflitto tra il governo che ha imposto l’obbligo del Green Pass sui luoghi di lavoro pena la sospensione dello stipendio e i lavoratori che si oppongono in nome del diritto al lavoro e della libertà personale. Dopo che i portuali di Trieste hanno rifiutato la «pacificazione» offerta dal ministero dell’Interno in una circolare in cui chiedeva alle aziende di pagare i tamponi rapidi gratuiti - per loro è l’obbligo del passaporto «verde» a dovere essere ritirato perché «non si può pagare per lavorare» - ieri Federlogistica ha criticato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.