closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Grecia: le briglie corte dell’Ela

Oggi nuovo Eurogruppo. Ultimi giorni utili per siglare un accordo, che dovrà essere convalidato dal Consiglio europeo a fine settimana. La Bce al comando finanzia con il contagocce le banche greche e usa l'arma della minaccia di un "corralito". Le decisioni da prendere sul tavolo dei ministri delle Finanze. Esclusa una discussione sulla ristrutturazione del debito

La Bce ieri ha di nuovo alzato l’Ela, la liquidità di emergenza, per la Grecia, la quarta volta da mercoledi’ scorso (dopo interventi anche venerdi’ e lunedi’), che ormai sfiora gli 89 miliardi. Ma Francoforte usa il contagocce nel funzionamento dell’ultimo rubinetto di liquidità che ha lasciato aperto per Atene, dopo aver chiuso tutti gli altri. La Bce, sola al comando in questo periodo di negoziati, tiene le redini molto corte sul collo della Grecia, rischiando, come sanno i cavalieri, di suscitare la ribellione del cavallo. La Bce, cioè, finanzia le banche greche al di sotto delle richieste. Il sistema...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.