closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Grecia, un Eurogruppo tira l’altro

Crisi del debito. Nuove trattative tra Atene e creditori. Nulla di fatto alla riunione dei ministri delle finanze della zona euro, ma ci sono dei piccoli passi avanti, per evitare un Grexit il 30 giugno. Hollande: bisogna saper mettere fine a un negoziato. Il fronte dei falchi battaglia fino all'ultimo, la Bundesbank critica l'Ela della Bce, mentre l'Fmi si ammorbidisce. Nel menu della cena dei capi di stato e di governo al Consiglio europeo a Bruxelles la prossima grande grana: la minaccia di un Brexit. Le richieste di Cameron

Il tavolo dei creditori a Bruxelles il 23 giugno scorso

Il tavolo dei creditori a Bruxelles il 23 giugno scorso

Ieri, restavano ancora 5 giorni al baratro del «Grexit», quando si è aperto il Consiglio europeo trasformato in un concentrato di tensioni. Oltre alla crisi greca, lo scontro sulle «quote» di migranti (ormai abbandonate), le tensioni con la Russia e, soprattutto, la minaccia prossima ventura, del «Brexit», il referendum britannico promosso da David Cameron, discusso ieri sera a cena dai capi di stato e di governo dopo i bilaterali dei giorni scorsi. L’ennesimo Eurogruppo dell’«ultima speranza» – il decimo su Atene - ieri nel primo pomeriggio a Bruxelles, prima del Consiglio europeo, si è di nuovo concluso con un nulla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.