closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Gramsci, un modello complesso di «personalità»

SCAFFALE. «Decifrare Gramsci. Una lettura filologica», di Antonio Di Meo, per Bordeaux

Riunire in un libro dei saggi indipendenti (cinque, pubblicati tra il 2008 e il 2016) è operazione esposta al rischio di risultare in una composizione posticcia. Non pare che sia il caso di questo libro di Antonio Di Meo, Decifrare Gramsci. Una lettura filologica, (Bordeaux, pp. 256, euro 20). Gli stessi temi, infatti, affrontati da prospettive diverse ma convergenti, percorrono l’intero volume. Essi vengono riassunti da Di Meo in una battuta, quando osserva che Gramsci si pone il problema di far emergere un modello complesso di «personalità», originale ma pur sempre in relazione con i saperi psicologico e sociologico del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi