closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Gosette Lubondo, la vita nascosta nell’abbandono

Fotografia. Un incontro a Parigi con la giovane storyteller di Kinshasa. «"Imaginary Trip" parla dell’esperienza di un viaggio. Poi ho cominciato a riflettere sul concetto del lavoro, focalizzandomi su un luogo che ha forti legami con la comunità». Il nuovo progetto sarà a Gbadolite, nell’ex villaggio dove è nato Mobotu, fra eredità coloniale e presente

Gosette Lubondo, «Imaginary Trip II #18», 2017-18 (Courtesy of the artist and Galerie Angalia)

Gosette Lubondo, «Imaginary Trip II #18», 2017-18 (Courtesy of the artist and Galerie Angalia)

I luoghi tornano a popolarsi di storie nel racconto fotografico di Gosette Lubondo (Kinshasa, Repubblica Popolare del Congo 1993, vive e lavora a Kinshasa), giovane talento che nel 2017 ha vinto la residenza fotografica al Musée du quai Branly - Jacques Chirac, durante la quale ha realizzato la serie Imaginary Trip II (2017-2018) entrata nelle collezioni del museo parigino ed esposta nella collettiva À toi appartient le regard et (…) la liaison infinie entre les choses (2020). Un transitare che porta avanti e indietro, sollecitando una parte emotiva che è personale e collettiva. Lubondo ha in mente un nuovo progetto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.