closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gorka, l’anticomunista ungherese nella stanza dei bottoni di Donald

Stati uniti. Ha lavorato nel governo di Orban, iscritto a un ordine cavalleresco filo-nazista. Consigliere del presidente: c’è lui dietro il Muslim ban: «Accettiamo di essere una nazione cristiana»

Sebastian Gorka

Sebastian Gorka

«Dobbiamo renderci conto che il campo di battaglia dell’Isis  inizia quando uscite di casa il mattino». Nella rosa di eminenze grigie che compongono il «gabinetto ombra» di Donald Trump, c’è l’autore della frase di cui sopra. Un enigmatico anglo-ungherese con obliqui legami ad un ordine cavalleresco originalmente inserito nell’elenco di organizzazioni filo-naziste del dipartimento di stato. SEBASTIAN GORKA è un componente di quel novero di persone entrato nella struttura decisionale a seguito dell’attività di Steven Bannon e quindi parte del gruppo parallelo di consiglieri estremisti con influenza sul consiglio nazionale di sicurezza, l’organo che decide come e quando gli Usa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.