closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Gore Vidal, l’energia vitale di un aristocratico outsider

Milano Film Festival. Presentato il documentario di Nicholas Wrathall

Gore Vidal

Gore Vidal

Gore Vidal era l’ultimo, illustrissimo superstite di quella generazione americana di scrittori/celebrità (da Truman Capote a Norman Mailer) riconoscibile e amabile da chiunque, anche senza aver mai letto una sola riga. Gioco fin troppo facile per Nicholas Wrathall e il suo documentario Gore Vidal: The United States of Amnesia? Assolutamente no anche perché riassumere in 90 minuti l’opulenza vitale dello scrittore non è impresa così semplice. Fiore all’occhiello della sezione The Outsiders del Milano Film Festival, la replica domenica 15 al Teatro Strehler, il film di Wrathall, scandito dagli ormai classici aforismi vidaliani e zeppo di straordinario materiale di repertorio,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi