closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Google, i dati vanno al governo di Hong Kong. Fine della memoria sul 1989

Legge sulla sicurezza nazionale. Il gigante di internet ha fornito ha fornito nomi, email, numeri di telefono, indirizzi Ip e persino informazioni di fatturazione e abbonamenti a servizi terzi di tre utenti

Le proteste a Hong Kong

Le proteste a Hong Kong

Su 43 richieste inviate dal governo di Hong Kong tra luglio e dicembre dello scorso anno, Google ne ha accettate tre. L’oggetto: i dati degli utenti dell’ex colonia britannica. Il periodo della domanda fa riflettere: è successiva all’entrata in vigore della legge sulla sicurezza nazionale nel 2020. A rilevarlo è l’Hong Kong Free Press che ha contattato a maggio il gigante tecnologico. Google ha contraddetto le dichiarazioni dello scorso anno, quando ha annunciato che non avrebbe ceduto informazioni sugli utenti al governo, fatta eccezione per le richieste pervenute tramite il dipartimento di Giustizia Usa. Google ha fornito i dati di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.