closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Golpe, rivolta e caos istituzionale. Il Perù ricambia presidente

Crisi a Lima. Dopo la rimozione di Vizcarra, le proteste represse nel sangue e il forfait di Merino, un Congresso delegittimato elegge Sagasti per portare il Paese al voto dell'11 aprile. E così si torna al punto di partenza

La protesta di fronte al Palazzo del Congresso di Lima blindato dalle forze di sicurezza

La protesta di fronte al Palazzo del Congresso di Lima blindato dalle forze di sicurezza

È Francisco Sagasti, portavoce del Partido Morado di centro-destra, l'unica forza politica ad aver votato contro la destituzione di Vizcarra, il quarto presidente del Perù in appena due anni, chiamato a traghettare il paese verso le elezioni dell'11 aprile. A votarlo è stato un congresso totalmente delegittimato, in mezzo all'ennesima crisi politica, iniziata con l'illegale rimozione di Martín Vizcarra - descritta da più parti come un colpo di stato parlamentare, ormai largamente sperimentato in America latina - e proseguita con la rinuncia dell'appena insediato Manuel Merino, il cui sogno presidenziale, perseguito negli ultimi due mesi con tanta ostinazione, è durato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.