closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Goldoni in un’oscura e velata Verona, una farsa nera tra maschere e «rock»

Teatro. Walter Malosti riadatta «I due gemelli veneziani», testo del grande autore settecentesco

Una scena da «I due gemelli veneziani»

Una scena da «I due gemelli veneziani»

Chiusa l’epoca del Goldoni incipriato e mascherino, i testi del grande autore settecentesco, vero padre del teatro moderno, sono divenuti campo d’azione e di ricerca. Soprattutto i titoli che maggiormente sviluppano la potenza barocca di personaggi e idee sulla via del grande teatro «borghese». E non a caso hanno segnato il lavoro dei tre ultimi nostri maestri Strehler, Castri e Ronconi, che con Goldoni ha addirittura iniziato a fare regia. Approdando poi con uno straordinario Massimo Popolizio protagonista, all’inquietante doppia personalità de I due gemelli veneziani (unico precedente illustre nella modernità Alberto Lionello diretto da Luigi Squarzina). Ora quel testo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.