closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Godard, il critico che sa maneggiare la dinamite

Editoria Francia. Henri Godard, lo studioso e biografo dell’autore di Viaggio al termine della notte, assembla e riplasma vent’anni di scritti sul romanzo francese tra le Guerre: Céline et Cie, da Gallimard

Louis-Ferdinand Céline nella sua abitazione  a Meudon, Parigi

Louis-Ferdinand Céline nella sua abitazione a Meudon, Parigi

Non è stato un cattedratico precoce, solo in età matura sorbonnard, il critico letterario Henri Godard che a trentasette anni, nel 1974, firma la prima curatela della edizione sistematica di Céline per la «Pléiade» continuando per decenni fino all’uscita delle Lettres, nel 2009, predella documentaria al suo capolavoro, la monumentale biografia Céline edita da Gallimard nel 2011, un testo che storicizza definitivamente la prima di François Gibault, edita negli anni ottanta da Mercure de France, lacunosa e per più di un motivo faziosa. Godard ha scritto negli anni una quantità di saggi e di perizie céliniane ma alternandole agli studi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi