closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Godard: «Ho ancora il coraggio di immaginare la mia vita»

Cannes 71. Il maestro in collegamento Face Time ha risposto ad alcune domande su «Le livre d'image», il suo nuovo film presentato in concorso

Godard «nello smartphone» durante lincontro via Face Time

Godard «nello smartphone» durante lincontro via Face Time

Nella sala dedicata alle conferenze stampa di Cannes il tavolo degli ospiti è deserto, ma la stanza è comunque gremita: si aspetta Jean Luc Godard, che ancora una volta non è fisicamente al Festival ma per presentare il suo Le livre d’image ha comunque acconsentito a parlare con la stampa - attraverso Face Time. Dalla sua casa in Svizzera, a Rolle, il regista appare quindi sulla croisette dal piccolo schermo di un telefonino, che viene posizionato di volta in volta davanti al viso di chi - davanti a un microfono come in una recita o una performance - gli deve...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi