closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gli Usa rubano ad Haftar il sistema di contraerea russo

Libia. A giugno una missione segreta americana ha prelevato un Pantsir S-1 delle forze di Bengasi e lo ha trasferito in Germania. Intanto procede il dialogo intralibico tra Haftar e Sarraj con progressi importanti sul fronte delle elezioni. Ma gli scontri, stavolta interni al fronte tripolino, non cessano del tutto

Il generale libico Khalifa Haftar

Il generale libico Khalifa Haftar

Lo scorso giugno gli Usa hanno condotto una missione segreta in Libia per prelevare il sistema contraereo russo Pantsir S-1 catturato sul campo di battaglia dalle forze del Governo di Accordo Nazionale (Gna) di Tripoli per trasferirlo nella base di Ramstein (Germania) e forse da lì negli Stati Uniti. A riferirlo, dopo mesi di silenzio, è stato ieri il britannico The Times secondo cui lo scopo della missione era evitare che il sistema difensivo finisse nelle mani “sbagliate” di jihadisti e trafficanti d’armi. I Pantsir erano stati forniti dagli Emirati Arabi Uniti (Eau) all’autoproclamato Esercito Nazionale Libico (Enl) guidato dal...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi