closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Gli ultimi sei secondi del Ponte Morandi

La foto. Alla 9,37 di ieri il gigantesco viadotto è stato fatto esplodere a Genova. Il 14 agosto 2018 il suo crollo aveva provocato 43 vittime

L'esplosione del Ponte Morandi

L'esplosione del Ponte Morandi

Alle 9,37 di ieri, quando le pile 10 e 11 del ponte Morandi di Genova (Nella foto di apertura di questa pagina) sono saltate, un simbolo è finito. Si è sollevata una grande nuvola bianca che ha avvolto i palazzi sui quali svettava il gigantesco viadotto crollato il 14 agosto scorso, provocando 43 vittime. L’esplosione, e l’abbattimento, sono durate sei secondi, mentre sono state sfollate 3.400 persone dalla zona. È stata la più grande evacuazione della storia della città. Ad assistere all’esplosione c’erano anche Matteo Salvini e Luigi Di Maio che ha attaccato «I Benetton che sono stati più veloci...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.