closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Gli ultimi giorni in Lettonia, dove aveva contratto Covid-19

Kim Ki-duk. Parla Vyacheslav Shmyrov, programmatore del Moscow Premiere Festival e amico del filmmaker

Vyacheslav Shmyrov è critico del cinema e programmatore del Moscow Premiere Festival. È lui ad aver annunciato via social network intorno alle ore 11 (13 a Mosca) di questo venerdi che Kim Ki-duk era morto nella notte a Riga, in Lettonia. Lo abbiamo raggiunto al telefono per cercare di capire meglio come il regista Coreano ha vissuto le sue ultime settimane. Nessuno o quasi sapeva delle condizioni di Kim ki-duk e del suo ricovero in Lettonia. Intorno a tutta questa faccenda c’è uno strano alone di mistero. Tanto che all’inizio, l’annuncio è stato scambiato per un macabro scherzo. C’è in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi