closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Gli scafisti non creano i flussi, li sfruttano

Migranti. I migranti sono tutti economici, ad aiutarli a casa loro sono le rimesse, soldi per chi nei villaggi prova a sopravvivere, e utili anche al nostro sistema pensionistico

Migranti in Mali

Migranti in Mali

Ai tempi dell’antropocene, quando sono le scelte degli uomini a determinare le condizioni climatiche del pianeta, i migranti sono tutti politici. Perché dipende dalla politica economica, dalla crescita trainata dal basso prezzo delle energie fossili e delle materie prime, dall’aver piegato alle esigenze di consumo delle megalopoli l’agricoltura di interi continenti, se nel Nord Africa il deserto avanza, e dilagano la carestia e le malattie. E se le persone sono spinte, per se e per i loro bambini, a preferire il rischio della morte per acqua alla certezza della morte per fame e per sete, per colera, per dissenteria. Nessuna...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.