closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Gli omosessuali non sono organismi geneticamente determinati

Verità nascoste . La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos

Illustrazione

Illustrazione

Un giovane cantante ha parlato dell’omosessualità come scelta.  È stato aspramente contestato. Molti vivono l’omosessualità come condizione dettata da fattori biologici, determinanti fin dalla nascita il destino sessuale di una persona. Una posizione motivata, in parte, dalla preoccupazione di proteggere gli omosessuali da una visuale sociale correttiva che tratta la loro sessualità come vizio comportamentale. La preoccupazione ha motivazioni reali, la risposta scivola nella mistificazione. Mostra la capacità della norma di appropriarsi della critica che contrasta la sua logica alienante, di volgerla a suo favore. Lo studio della determinazione genetica della condizione umana, è da sempre associato alla patologia e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi