closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Gli intermittenti rilanciano, il governo invita al dialogo

Francia. A rischio l'inaugurazione del Festival di Avignon prevista per il 4, con la proclamazione di un nuovo sciopero. Ieri in un intervento pubblico, la ministra della cultura Filippetti, ha chiesto una tregua

I segnali sono più che minacciosi. All’inaugurazione del Festival teatrale di Avignon, l’appuntamento dell’estate più importante in Francia per lo spettacolo «dal vivo» mancano tre giorni, e il segretario generale della CGT (il sindacato) spettacolo, Denis Gravouil, ha rilanciato per quella data l’invito a uno sciopero di massa. Pronta l’adesione degli intermittenti dello spettacolo che, domenica scorsa, hanno occupato il teatro Châtelet di Parigi votando per un coordinamento nazionale da tenersi (domani e giovedì) proprio nella città dei Papi. Il festival, da quest’anno diretto da Olivier Py, è divenuto insomma il banco di prova della protesta. «Siamo sicuri che non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.