closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Gli insospettabili antitrasparenza

Ue. Non solo Lussemburgo: tanti i paesi refrattari a misure contro i paradisi fiscali

Jean Claude Juncker

Jean Claude Juncker

Il mondo politico europeo è ancora scosso dall’indagine giornalistica di Luxleaks che ha rivelato come centinaia di aziende europee spostino i loro profitti nel piccolo Stato per non pagare tasse, il tutto con la piena complicità delle autorità locali e delle grandi aziende di revisione contabile. Un paradiso fiscale dentro l’Unione europea e l’area euro, noto a tutti da decenni, ma che ha continuato a vivere indisturbato a vantaggio dei pochi ricchi europei, che in questo modo non dovevano neanche prendersi il disturbo di raggiungere altri paradisi nei Caraibi o in Asia. Giustamente politici di vario orientamento e paesi hanno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.