closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Gli inciampi della storia

Mostre. L'ottava edizione della Biennale di Berlino, curata da Juan A. Gaitán, cerca di indagare fra i meccanismi della finzione, costruendo una topografia di passato, presente e futuro. Lo fa con l'aiuto di 50 artisti internazionali, ma manca il suo bersaglio

Come può la memoria lavorare contro la negazione della Storia, riuscendo a intercettare le istanze contemporanee, senza cadere nella rete della tentazione nostalgica o in quella del rigetto totale di qualsiasi passato? Il curatore della ottava edizione della Biennale di Berlino Juan A. Gaitán (globetrotter diviso fra radici colombiane e canadesi, che lavora in Messico e san Francisco) ha provato a rispondere e ha avuto un’intuizione giusta: bisogna partire dalla topografia stessa della città, dalle sue divisioni e ricomposizioni, da quel mosaico di esistenze e di relazioni che Berlino rappresenta. Anche dal suo muro fra est e ovest che oggi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.