closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Gli immigrati «regalano» un punto di Pil in contributi

Previdenza . Tito Boeri (Inps): «A fronte di nessuna pensione erogata. Abbiamo bisogno di migranti regolari». Le destre reagiscono: «Vive su marte». «Tolgono il lavoro agli italiani»

Tito Boeri (Inps)

Tito Boeri (Inps)

Un azzeramento dei permessi di lavoro per lavoratori stranieri comporterebbe una perdita di oltre 37 miliardi di euro per le casse dell'Inps. Per il presidente dell'istituto di previdenza Tito Boeri fino ad oggi questi lavoratori hanno «regalato» un punto di Pil (17 miliardi) in contributi «a fronte del quale non sono state erogate pensioni». Gli immigrati regolari versano 8 miliardi contributi sociali all’anno con un saldo netto di circa 5 miliardi per le casse dell'Inps. Non «rubano» il lavoro e permettono di pagare le pensioni degli italiani. Ieri, in un'audizione alla commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema di accoglienza dei migranti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.