closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Gli hooligan russi contro i tifosi gay, il pericolo dei Mondiali

Calcio . Dopo le minacce di morte e violenze, la Federcalcio ha pubblicato una guida per gli omosessuali in trasferta

Una partita lunga un mese contro omosessuali e transgender. In attesa del via ai Mondiali – il 14 giugno, con la nazionale di casa contro l’Arabia Saudita – gli hooligan russi hanno mandato un messaggio chiaro agli inglesi gay e transgender al seguito della squadra di Sua Maestà. Minacce di morte, di violenze, di sopraffazione. Con il consiglio di riporre il passaporto e restare a casa. Una lunga serie di mail minatorie sono state segnalate dalla comunità Lgbt Pride in Football alla polizia britannica. Il pericolo è serio, la scorsa settimana la Football Supporters Federation (la Federazione inglese dei tifosi),...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi