closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Gli aquilani ai romani: «Bertolaso si vergogni»

Amministrative. Lettera aperta dei terremotati per ricordare «i danni, le speculazioni e le ingiustizie» che causò ai tempi del sisma l'attuale candidato a sindaco di Roma per il centrodestra. E Salvini insiste: «Non mi convince, ora primarie»

Guido Bertolaso

Guido Bertolaso

«Non me ne vogliano i cittadini dell’Aquila, ma Roma è una città terremotata, bombardata, in cui si vive con difficoltà - fa Guido Bertolaso su Repubblica Tv mentre cerca di spiegare la sua candidatura a sindaco di Roma per il centrodestra -. Chi la ricostituisce? C’è chi fa polemica e chi si è gettato a lavorare. Io ci ho messo la faccia e ho un curriculum. Gli altri?». E infatti non gliene vogliono, gli aquilani. Non per questo. I cittadini del capoluogo abruzzese che nel 2009 venne distrutto dal terremoto, infatti, ricordano fin troppo bene l’allora «uomo della provvidenza», il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.