closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Gli anni patinati alla Columbia e le roventi session a Muscle Shoals

Musica. La morte di Aretha Franklin e una discografia intensa che si estende dal 1956 al 2012, con decine di hit, collaborazioni e duetti di prestigio

Dettaglio di copertina di «I never Loved a Man...» (1967)

Dettaglio di copertina di «I never Loved a Man...» (1967)

Come Sam Cooke e Ray Charles, Aretha ha saputo appropriarsi della tradizione gospel sposandola nel soul e nel pop, evitando cliché troppo legati alla tecnica - che pure conosceva a menadito - lasciandosi andare piuttosto alla ricerca della massima espressività e a una carnale passione che riversa soprattutto nelle performance live. Un talento espresso anche nella sterminata discografia della cantante che tra antologie, album live e studio tocca i sessanta titoli in un arco di tempo che passa da Songs of faith (1956) l’esordio inciso appena sedicenne per la Chess Records al recente (2014) Sings the Great Diva Classics. Eppure,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.