closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Giustizia per gli avvocati sans papiers: una legge contro il divieto di lavoro dipendente

Quinto stato. La raccolta firme sulla proposta di legge per l'abolizione dell'incompatibilità tra lavoro dipendente o parasubordinato e la professione di avvocato, promossa dalla Consulta delle professioni Cgil insieme all'Associazione nazionale forense (Anf) e alla Mobilitazione generale degli avvocati (Mga)

Una protesta via web della Mobilitazione Generale degli avvocati

Una protesta via web della Mobilitazione Generale degli avvocati

La maggioranza degli avvocati italiani guadagnano meno di 20 mila euro all’anno. In realtà, per molti di loro, la vita è ben più dura, con redditi molto più bassi. Il paradosso è che questi lavoratori sono dipendenti di fatto dei loro studi ma ufficialmente restano «liberi professionisti» privi delle più elementari tutele. Che non siano quelle che possono pagarsi, oltre la cassa forense che chiede contributi fino a 4 mila euro spesso poco inferiori al reddito netto annuo. Una delle associazioni protagoniste della nuova stagione del lavoro autonomo in Italia, la mobilitazione generale degli avvocati (Mga) ha iniziato una raccolta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.