closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Giustizia, i no della Lega sulla famiglia

Al senato. I lavori parlamentari ripartono dai disegni legge delega di riforma del processo penale e civile. La ministra riunisce la maggioranza. Sull'accordo per il nuovo diritto a tutela dei minori la frenata del senatore Pillon

La ministra della giustizia Marta Cartabia

La ministra della giustizia Marta Cartabia

Passi avanti ma non ancora decisivi sul disegno di legge delega di riforma del processo civile. La ministra della giustizia Marta Cartabia ha incontrato ieri i senatori della maggioranza, il provvedimento prima della pausa estiva dei lavori è rimasto incastrato in seconda commissione e deve correre per recuperare il tempo perduto. Va di fretta anche l’altra riforma del codice di rito, la delega sul penale che ha monopolizzato le attenzioni a fine luglio malgrado la scommessa del Pnrr sia soprattutto sul civile. In questo caso siamo alla seconda lettura ma l’urgenza vale per tutte e due le riforme e si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.