closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Giustizia, Cartabia assolve i referendum

Le preoccupazioni dell'Anm. Magistrati in allarma, ma la ministra si preoccupa di sminare il terreno in vista di una frattura nella maggioranza: «I quesiti di leghisti e radicali sono marginali». Per Mattarella alle toghe serve «una rigenerazione etica»

Marta Cartabia, ministra della giustizia

Marta Cartabia, ministra della giustizia

I sei referendum sulla giustizia promossi da radicali e leghisti «non sono un ostacolo» per le riforme del settore che faticosamente la maggioranza sta portando avanti. Questo perché «i due percorsi procedono paralleli ciascuno lungo binari destinati a non incrociarsi». I temi al centro dei quesiti referendari, poi, «lambiscono solo in modo marginale l’oggetto delle riforme legislative in tema di ordinamento giudiziario su cui il parlamento sarà chiamato nei prossimi mesi a intervenire». È come se Marta Cartabia avesse mandato un estintore, più che un messaggio di auguri all’Associazione nazionale magistrati che l’aveva invitata alla presentazione della nuova serie della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.