closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Gioventù moderna in Nigeria

#EndsSars Generation. Il movimento di protesta (a trazione femminista) esploso il mese scorso contro le violenze dell’odiata squadra speciale della polizia nigeriana esprime una domanda che sembra incorporare la voce di tutti i giovani africani: il diritto alla propria modernità

Lagos, 17 ottobre 2020, decimo giorno di mobilitazione contro la brutalità della polizia

Lagos, 17 ottobre 2020, decimo giorno di mobilitazione contro la brutalità della polizia

Il mantra secondo cui entro il 2050 la popolazione africana raddoppierà e due terzi di questo aumento saranno assorbiti dalle aree urbane, portando le città africane a ospitare ulteriori 950 milioni di persone, finisce per oscurare gli effetti di questa crescita. Se la globalizzazione e la finanziarizzazione del mercato hanno trasformato radicalmente il mercato del lavoro nell’emisfero nord, lo stesso sta avvenendo anche nelle megalopoli africane suscitando risposte da parte della società. Soprattutto i giovani, che rappresentano non solo la maggior parte di questa popolazione ma anche la forza lavoro che dà impulso - venendone assorbita - da questo cambiamento....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi