closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Giovanni Berlinguer, il comunista che coltivò la radice ecologista

Ricordo. Negli anni ’70, quando il Pci considerava l’ambientalismo frutto della cultura borghese, Giovanni Berlinguer ne colse la novità nella critica alla produzione e al consumo

Giovanni Berlinguer

Giovanni Berlinguer

Per quelli della mia generazione impegnati nel rinnovamento ecologista del Pci e della sinistra Italiana, Giovanni Berlinguer è stato un maestro e un punto di riferimento culturale. Senza di lui sarebbe stato molto più complicato mettere radici ecologiste nella sinistra, coltivate con la sua azione a cavallo tra i decenni ’60 e ’70. Quando arrivò dagli Usa la inedita critica dei movimenti ecologisti, pacifisti e femministi alla società del capitalismo consumistico, Giovanni Berlinguer fu uno dei primi nel Pci a cogliere la novità e l’importanza della "contraddizione ecologica" mentre a sinistra l’atteggiamento prevalente era di curiosità e di molta diffidenza....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.