closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

«Giovani, parlatene sì, ma dateci la parola»

La questione giovanile e la sinistra. «Grazie al professor Bevilacqua per aver aperto la discussione. La sinistra non dovrebbe solo evocare la questione giovanile ma liberare spazi nuovi»

Al professor Piero Bevilacqua il merito di aver sollevato la questione giovanile come tema (che dovrebbe essere) centrale nel dibattito della sinistra italiana. Al manifesto quello di aver colto l'occasione per aprire una campagna di discussione pubblica sul giornale. Fatta la doverosa premessa, alcune considerazioni spero non troppo polemiche. 1) A sinistra la questione giovanile è sempre e solo evocata. Dobbiamo ringraziare qualche "adulto" di buona volontà che ogni tanto fa notare che "i nostri ragazzi" se la passano piuttosto male. A volte nelle occasioni pubbliche si prevede la "quota giovane" (se donna è meglio, perché nel mondo della politica,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.