closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Giornalisti domani a piazza Montecitorio: «Da Draghi risposte su lavoro e previdenza»

La mobilitazione. Dalle 10 di giovedì la federazione nazionale della stampa (Fnsi) terrà il suo consiglio nazionale davanti al parlamento per richiamare l'attenzione del governo sulla crisi dell'informazione e chiedere un "patto per l'articolo 21 della Costituzione". Precariato e crisi dell’istituto di previdenza Inpgi: "A rischio la libertà di stampa"

Domani dalle 10 alle 12 la Federazione nazionale della stampa (Fnsi), il sindacato dei giornalisti, terrà il suo consiglio nazionale a piazza Montecitorio per chiedere un’interlocuzione politica con il governo e il presidente del consiglio Mario Draghi. «Negli anni abbiamo ricevuto molti attestati di stima, ma alle parole non sono seguiti provvedimenti - ha detto ieri il segretario della Fnsi Raffaele Lorusso in una conferenza stampa. Con il Piano nazionale di ripresa e resilienza alle porte chiediamo quale posto si vuole dare all’informazione. Con il governo ci auguriamo che vogliano avviare un confronto serio sulle criticità del settore» che riassume...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi