closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Giorgio Bertani, editore indipendente e candido ribelle

Scaffale. Tra biografia e ritratto politico, il libro e il docufilm «Verona city Lights» di Marc Tibaldi, per Milieu. Un’esperienza che ha attraversato storia e cultura dei movimenti sociali tra ’68 e ’90

Giorgio Bertani

Giorgio Bertani

Candido e polemico, proletario e antifascista veronese, intellettuale e organizzatore politico-culturale Giorgio Bertani ha dato il nome a una delle case editrici indipendenti che ha ispirato la cultura e la mentalità dei movimenti sociali tra il 1968 al 1990. Basta sfogliare il catalogo della Bertani editore contenuto nel bel libro-ritratto curato da Marc Tibaldi, Giorgio Bertani editore ribelle, per Milieu edizioni (pp. 143, euro 16,90) e guardare il docufilm allegato al libro Verona city Lights, diretto dallo stesso Tibaldi. Qui sono raccontati la vita e i pensieri in una Verona, e in un paese, molto diversi ma non del tutto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi