closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Giordano (Inl): «Contro i morti sul lavoro serve più potere di sospensione»

Intervista al Nuovo Responsabile della Sicurezza. Il nuovo vertice dell'Ispettorato nazionale del lavoro: La patente a punti? Buona idea ma difficilmente applicabile. Meglio aumentare le possibilità per gli ispettori di fermare le imprese che non rispettano le norme

Una manifestazione contro i morti sul lavoro

Una manifestazione contro i morti sul lavoro

Bruno Giordano, nuovo capo dell'Ispettorato nazionale del Lavoro (Inl), ieri c’è stato l’atto di insediamento ufficiale. Ma il suo nome era già uscito a maggio ma ha dovuto attendere il "fuoriruolo" del Csm. È riuscito a lavorare anche informalmente in questi mesi? Io già dopo la nomina del consiglio dei ministri e la firma del capo dello Stato sul decreto ero già attivo in ufficio. [caption id="attachment_519103" align="alignleft" width="512"] Il nuovo capo dell'Ispettorato nazionale del lavoro Bruno Giordano[/caption] Lei ha una lunga carriera di magistrato specializzato in sicurezza sul lavoro. Ha sempre dato importanza alla necessità di mettere in rete...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.