closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Giolo, il principe tatuato

Una barca da pesca è poco distante dal luogo del naufragio e accoglie a bordo gli unici superstiti, un vigoroso, giovane uomo e sua madre. Una volta rientrati in porto, i pescatori non esitano a vendere come schiavi i due naufraghi, spogliati delle collane e degli anelli d’oro che avevano indosso, a certi commercianti spagnoli. Il naufragio della leggera imbarcazione è avvenuto in un braccio di mare esposto ad improvvisi fortunali, tra due isole minori dell’arcipelago delle Filippine, forse nell’autunno del 1687. Dopo molte traversie, nel 1690, i due schiavi passano a William Dampier, il celebre navigatore inglese, che questa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.