closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Giochi sul petrolio a Baku

Reportage. Baku, capitale dell’Azerbaijan, il paese asiatico stretto tra Caucaso e Mar Caspio, tra la Russia a nord e l’Iran a sud, ospita i primi Giochi europei della sua storia. Ma tra eleganti edifici firmati dalle star dell’architettura e le strade pulite e maestose, si nascondono affari loschi e un duro controllo dei media

Una città in espansione. Che si fa bella, pronta a esibire il suo fascino, a sfoggiare gli eleganti edifici firmati dalle star dell’architettura, le strade pulite e maestose, i giardini curati, le fontane spumeggianti, le luci notturne al neon, la ricchezza costruita sul petrolio. Così abbiamo trovato Baku, capitale dell’Azerbaijan - il paese asiatico stretto tra Caucaso e Mar Caspio, tra la Russia a nord e l’Iran a sud - alcune settimane fa. L’abbiamo visitata mentre erano in corso i preparativi per i Giochi europei. I primi in assoluto: 6.000 atleti da 50 nazioni diverse, 253 eventi sportivi, 14 giorni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.