closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Giavazzi, dubito ergo sum

Nuova Finanza Pubblica. Un bilancio del pubblico e del privato dopo gli ultimi decenni di primazia del mercato

Una crisi pandemica, come tutte le crisi gravi, induce a ripensamenti o perlomeno a dubbi. I nostri assunti diventano meno monolitici, si tende a problematizzare, si mettono a verifica le vecchie convinzioni. Leggendo il professor Francesco Giavazzi sulle pagine del «Corriere della Sera» di lunedì scorso sembra che il dubbio non alberghi in chi sostiene una indefessa adesione alla superiorità del privato all’interno del libero mercato. Quest'ultimo appare un moloch intoccabile, dalle virtù indiscutibili. Altro che fine delle ideologie! Giavazzi, intervenendo a proposito dell’utilizzo del Recovery Found, limita il ruolo dello Stato a un’attività regolatrice, che individui le priorità del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.