closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gerusalemme, sentenza su espulsioni: attesa carica di tensione

Gerusalemme. Entro due settimane si conoscerà il destino delle famiglie palestinesi che rischiano di essere cacciate fuori dalle loro case per far posto a coloni israeliani

Gerusalemme. Proteste a Silwan

Gerusalemme. Proteste a Silwan

Girarci intorno non serve. Le espulsioni di decine di famiglie palestinesi, centinaia di persone, dalle loro case a Gerusalemme Est, nei quartieri Silwan e a Sheikh Jarrah, per far posto a coloni ed estremisti della destra religiosa israeliana, rischiano nei prossimi giorni di innescare una nuova e più pericolosa escalation. Ieri, mentre dimostranti e la polizia si affrontavano davanti al tribunale distrettuale di Gerusalemme, i giudici israeliani ha tenuto un'udienza sui ricorsi presentati a nome di sette famiglie palestinesi del rione di Batan al Hawa (Silwan) che si sono viste consegnare ordini di sfratto. Al termine dell’udienza hanno comunicato che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.