closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Germania, Verdi e Fdp avanzano verso il «semaforo»

Oggi il primo colloquio. Seduti intorno allo stesso tavolo si troveranno sei esponenti socialdemocratici e dieci ciascuno dei Grünen e dei liberali. Seguiranno certamente altre sessioni

Olaf Scholz

Olaf Scholz

A Berlino si accendono tutte le luci del “Semaforo” dopo il via libera di Spd, Verdi e Fdp al primo tavolo di negoziato congiunto per il nuovo governo, già fissato dalle 11 alle 17 di oggi. Ieri il segretario dei liberali, Christian Lindner, ha accettato l’invito dei leader dei Grünen, Annalena Baerbock e Robert Habeck, per l’incontro d’esordio fra i tre partiti. Festeggia la Spd confermando ufficialmente il passo politico più atteso dalla maggioranza dei tedeschi ma finora tutt’altro che scontato. «Si parte!» ha scandito l’aspirante-cancelliere Olaf Scholz dopo avere scritto nella sua agenda gli estremi del summit di sei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.