closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Gentiloni avverte Al Sisi: «Domani incontro decisivo»

Caso Regeni. Il ministro degli esteri sale in Parlamento e ripete il messaggio agli «amici» egiziani attesi oggi a Roma: «Senza cambio di marcia, pronti a misure adeguate». La Farnesina conta di ottenere tutti i documenti investigativi nel dossier degli inquirenti cairoti

Le valigie della delegazione egiziana sono già pronte, e il dossier investigativo di duemila pagine (si spera tradotto) redatto dagli inquirenti cairoti sull’omicidio di Giulio Regeni già confezionato, quando il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni sale nel luogo più solenne del Paese per scandire il messaggio italiano all’alleato egiziano. E lo ripete davanti ai senatori prima e ai deputati poi: se nell’incontro tra procure che si terrà a Roma domani e dopodomani «non ci sarà un cambio di marcia, il governo è pronto ad adottare le misure adeguate e necessarie, e il Parlamento ne sarà tempestivamente informato». L’«amico» Al Sisi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.