closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Gentile lascia, si stampi

Governo. Il sottosegretario accusato di aver bloccato le rotative dell’Ora della Calabria lascia dicendosi vittima di «illazioni». Lettera di dimissioni ad Alfano, Renzi e Napolitano: «Torno a fare politica nella mia regione»

Matteo Renzi e Angelino Alfano

Matteo Renzi e Angelino Alfano

Antonio Gentile resiste tutto il giorno. Punta i piedi con il suo partito, l’Ncd di Angelino Alfano, ma anche i “cugini” popolari di Mario Mauro a fare muro intorno a lui. Poi, a sera, getta la spugna e invia la lettera di dimissioni da sottosegretario ai Trasporti in tre copie: al segretario del suo partito, a Matteo Renzi e a Giorgio Napolitano: «Torno a fare politica nelle istituzioni e nella mia regione, aspettando che la magistratura, con i suoi tempi che mi auguro siano i più brevi possibile, smentisca definitivamente le illazioni gratuite di cui sono vittima». E’ la stessa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.