closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Genova, la procura chiede di archiviare la querela contro Grillo e Di Battista

Genova. Le aveva presentate la candidata Cassimatis, che aveva vinto le "comunarie" online ed era stata poi disconosciuta dal blog

Marika Cassimatis

Marika Cassimatis

Quando, due giorni fa nel corso di un incontro preliminare con i rappresentanti di lista, il funzionario dell’ufficio elettorale del comune di Genova ha chiesto se ci fosse il rappresentante del Movimento 5 Stelle, si sono fatte avanti due persone: ognuna di esse pretendeva di rappresentare un diverso M5S. Uno aveva la faccia di Marika Cassimatis, la candidata sindaca uscita vincente dalle primarie online poi deposta d’ufficio da Beppe Grillo con una decisione dichiarata illegittima dal tribunale civile. L’altro, quella di un delegato di Luca Pirondini, il tenore scelto dai vertici grillini come aspirante sindaco. Nell’attesa che la giustizia civile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi