closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Genova: dall’inno all’arcivescovo, il progresso non è in vista

VI Conferenza nazionale sulle droghe. L’impostazione della riunione governativa renderà difficile, se non impossibile, far emergere proposte significative per cambiare l’attuale (fallita) legislazione

Quando, eccezionalmente, in Italia si parla di droghe a livello istituzionale o mediatico sembra che il tempo si sia fermato agli anni Novanta: «abuso» e «dipendenza» restano le parole chiave per descrivere un fenomeno che negli anni è radicalmente cambiato nelle sue dimensioni, comportamenti, sostanze e quindi nei rischi, danni e possibilità di governo. Queste mistificazioni linguistiche sono in parte derivate da documenti internazionali e in parte frutto della necessità di creare "emergenze" che, in quanto tali, non può che essere affrontata con leggi d’eccezione. Da 30 anni nessun governo si è dedicato alla valutazione dell’impatto della Testo Unico 309...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.