closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Genocida e stupratore». Giù la statua di Borba Gato

Brasile. «Rivoluzione periferica: la favela sta arrivando e non sarà carnevale»

Statua di Borba Gato

Statua di Borba Gato

È ancora in prigione l'attivista Paulo Lima, noto come «Galo», arrestato il 28 luglio per la sua partecipazione, quattro giorni prima, all'incendio della statua del bandeirante schiavista e stupratore Borba Gato, nel quartiere Santo Amaro a São Paulo. Il giudice Walter da Silva ha infatti respinto la richiesta di rilascio avanzata dalla difesa, motivando la decisione anche con l'appartenenza di Paulo Lima al movimento di Riders antifascisti. Una decisione a sfondo politico, dunque, «arbitraria e giuridicamente insostenibile», dal momento che, ha evidenziato il suo avvocato Jacob Filho, l'attivista si era presentato spontaneamente in questura per collaborare alle indagini. «L'autoritarismo non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.