closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Generoso, intransigente e innamorato

Caro Sergio. Aveva una grande ammirazione e amore per la sua compagna Giamila, tanto da sentirsi «inadeguato»

Sergio Finardi

Sergio Finardi

Ricordo l’ultima discussione con Sergio, era sul mio uso del termine terrorista per i jihadisti dell’Isis. Secondo Sergio non era sufficiente a definirli. Allora tu come li definiresti? «Fascisti» mi rispose. In effetti come non ritenerli fascisti, il mio unico problema era come far passare questa definizione, insolita per i jihadisti, in un articolo. Certo gli islamisti sono la destra dei paesi musulmani e l’estremismo fanatico e sanguinario dell’Isis non può che essere fascista, questo lo si dice nei paesi arabi, ma in occidente dove l’islamofobia è diffusa è più difficile usare i termini appropriati. Questo per dire che le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi