closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gambizzato in Sud Sudan il vescovo più giovane

Agguato armato . Padre Christian Carlassare era stato appena designato a capo della diocesi di Rumbek. La testimonianza: «Hanno agito in modo mirato»

Grumi di potere travalicano ogni latitudine e per difendere i propri interessi usano mezzi a volte sofisticati (delegittimazione, microspie, veline) a volte brutali. Il caso del vescovo designato di Rumbek (Sud Sudan) Christian Carlassare missionario comboniano appartiene alla seconda categoria. Nella notte tra domenica e lunedì è stato aggredito da due uomini che gli hanno sparato alle gambe. Secondo la testimonianza di Abenego Marol della diocesi di Rumbek «hanno puntato la stanza del monsignore, hanno bussato alla porta e hanno iniziato a sparare fino a sfondarla. Poi hanno sparato a lui. Hanno agito in modo mirato». L’ingresso episcopale di Carlassare,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.